Brenzone

Brenzone

Brenzone sul Garda si trova in provincia di Verona, sulla sponda nord orientale del Lago di Garda.

Il comune, uno dei più ampi della provincia, si estende dalle spiagge del lago alle cime del Monte Baldo oltre i 2000 metri.

Brenzone sul Garda ha la particolarità di non avere un centro principale ma è formato da 16 piccole frazioni sparse sui pendii dell'entroterra che si alternano con vaste aree naturali.

Oltre alle 16 frazioni trovate numerosissime località spesso formate da 4 o 5 case, molte delle quali hanno un nome composto dal prefisso "Cà" (in dialetto casa) e dal cognome della famiglia che ci abitava.

Il paese di Brenzone conserva le dimensioni e le caratteristiche di un tempo. È un invito a vivere una vacanza di sport e relax in un luogo genuino e lontano dal caos quotidiano.

Brenzone

Lo sport a Brenzone

Brenzone, così come Malcesine, grazie al binomio acqua/montagna, può offrire molto allo sportivo.

Brenzone è colpito la mattina dal Pelèr, il vento da nord, il re dei venti del Lago di Garda e il pomeriggio dall’Ora, il vento da sud, meno forte del Pelèr ma più regolare. Sia il principiante che l’esperto degli sport d’acqua e vento trovano le loro condizioni ideali per la pratica della vela, del kitesurf e del windsurf.

Nelle giornate meno ventose, o la sera quando il vento cala, trovate invece le condizioni migliori per una pagaiate in sup o con la canoa.

Gli sfegatati del vento devono sapere che la spiaggia di fronte l’isola del Trimelone (ad Assenza, subito dopo Cassone) è un buon posto per uscire quando il vento da nord è molto forte e rafficato a Campagnola o Malcesine. Questo perché il vento, percorrendo più strada, tende a stabilizzarsi perdendo un po' di intensità.

Avete visto le foto della tempesta di vento di Marzo 2015? Ero con Fabio Calò proprio di fronte l’isola.

Da Castelletto ad Assenza c’è una pista ciclabile, lungo la spiaggia, che passa dai borghi di Magugnano e Porto, ognuno dei quali con un porticciolo dove si trovano i bar, i ristoranti e le attività commerciali. Potete correre, passeggiare o visitare i borghi in bicicletta.

La pista ciclabile prosegue verso nord e arriva fino a Navene passando per Cassone, Malcesine e Campagnola.

Se volete lasciare la spiaggia per la collina, troverete facili mulattiere e sentieri che vi portano lungo i campi e gli uliveti delle contrade.

Nel 2013 a Brenzone sul Garda è stato aperto il Nordic walking park. Vi aspettano 4 itinerari di diversa lunghezza, il più lungo parte da Assenza e porta fino a Castelletto di Brenzone.

Brenzone è conosciuta fra i ciclisti per la feroce salita di Punta Veleno. Mille metri di dislivello su una lunghezza di 10 km, 20 tornanti tutti numerati e non ci sono punti per tirare il fiato.

Continuando a salire lungo i sentieri e le mulattiere arrivate sia in Prada che ai 2200 mt di Punta Telegrafo.

Troverete un Monte Baldo dal sapore alpino che non vi lascerà indifferenti, se siete amanti della montagna ci dovete andare.

Vicino a Punta Telegrafo la Vetta della Buse per le vie alpinistiche o la via ferrata delle Taccole.

Vi ricordo che gli impianti di Prada/Costabella sono ancora chiusi in attesa di rifacimento.

Non sapete cosa scegliere e volete una vacanza sportiva in stile 360gardalife? Date un’occhiata a tutte le proposte del booking, vi basta prenotare, a tutto il resto ci pensiamo noi.

Brenzone

Castelletto

L'abitato di Castelletto si trova in un anfiteatro naturale. Il borgo si è sviluppato negli anni in modo spontaneo, tanto che le strutture pubbliche come chiesa, campanile e cimitero si trovano ai margini del paese.

Il centro storico è caratterizzato da case del XIV-XV secolo, edificate l'una vicina all'altra e collegate da volti o corti. Il cuore del paese è formato da un labirinto di stradine ciottolate, al cui incrocio è tipico trovare un capitello o una fonte d'acqua. Tutte le stradine convergono su una piccola piazzetta, la Piazza dell'Olivo.

Sul porticciolo sono raggruppati quasi tutti i ristoranti e le attività commerciali.

Da visitare:

  • Chiesa San Carlo Borromeo
  • Villa romana
  • Chiesa medievale
  • Museo etnografico

Biaza

Biaza si trova sopra Castelletto e si è sviluppato seguendo la conformità del territorio montano.

Da visitare:

  • Chiesa Sant'Antonio
  • Castello di Biaza

Fasor

Fasor è un piccolo centro abitato, poco distante da Biaza e si trova lungo la strada che porta a Prada. Da qui partono le mulattiere che portano al borgo di Campo e in Prada.

Campo

Campo

Campo è un antico borgo medioevale immerso nella natura a soli 200 metri slm. A causa delle scarse vie di comunicazione, a partire dagli anni '50 Campo ha subito un brusco spopolamento. Non esagero nel dire che è una realtà unica del Lago di Garda.

Se volete provare l'emozione di sentirvi in un'altra epoca e avete la necessità di staccare la spina dalla frenetica vita quotidiana, visitate Campo!

Campo è raggiungibile solamente a piedi o in mtb dai sentieri che partono da: Marniga, Magugnano, Zignago e Fasor.

Da visitare:

  • Chiesetta di San Pietro in Vincoli

Marniga

Marniga, è una tipica contrada rurale del Benaco, si trova poco più a nord di Castelletto a pochi passi dalla riva del lago.

È fondata su due principali vie di percorrenza, quella per Campo e quella per Castelletto. Il borgo è caratterizzato da case fittamente costruite, stretti vicoli con pavimentazione a molina e gradinate che dal lago salgono al paese.

Magugnano

Magugnano

Capoluogo comunale e sede del Municipio. Mugugnano rappresenta il tipico modello insediativo del '900 a cui segue l'urbanizzazione del lago. Il centro abitato si sviluppa lungo la riva, intorno al porticciolo, e solo successivamente, con la costruzione della Via Gardesana, lungo la strada principale.

Da visitare:

  • Tra Magugnano e Marniga, la chiesa di San Giovanni Battista
  • La Pietra di Castelletto

Porto

Porto

Situato lungo le rive del lago tra Magugnano e Assenza. Si sviluppa lungo la costa e attorno al porticciolo dove trovate i ristoranti e le attività commerciali. Da qui partono i sentieri che portano a Castello e sul Monte Baldo.

Castello

Castello

Esattamente sopra l'abitato di Porto trovate Castello. Le abitazioni, oggi gran parte ristrutturate, seguono la conformazione del terreno che si sviluppa su più livelli/terrazzamenti e sono collegate da vicoli stretti con pavimentazione a molina (a ciottoli).

Da visitare:

  • Chiesa S. Maria Assunta

Venzo

Borgo collinare confinante con Castello e caratterizzato da edifici rurali con fienili, balconi in legno e scale esterne in pietra.

Boccino

Piccolo abitato a sud di Campo, è caratterizzato da un piccolissimo centro di case molto vicine fra loro e in particolare lungo il sentiero che porta a Cà Romana e a Campo.

Da visitare:

  • Chiesetta della Beata santa Vergine

Borago

Borago

Borago si trova in mezzo agli ulivi a 200 metri slm. È caratterizzato da un agglomerato compatto di edifici, collegati fra loro da tipici vicoli ciottolati e coperti a volta.

Zignago

Le case a sassi caratterizzano la frazione di Zignago. Da qua avrete una gran bella vista sul Lago. È da Zignago che parte la famosa salita di Punta Veleno, affrontata dai ciclisti più temerari, che coi suoi 20 tornanti giunge ai 1.156 metri di Baito Scale a Prada.

Pozzo

Pozzo

Raggiungibile con la mulattiera che sale da Assenza, si trova fra Borago e Sommavilla. Pozzo è caratterizzato da tipiche abitazioni rurali in sassi costruite in base alla conformità del terreno.

Da vedere:

  • Un'abitazione con struttura a corte caratterizzata da un portone con archivolto sul quale è incisa la data 1494. Sopra il portale è rappresentato un trittico raffigurante immagini sacre.

Sommavilla

Al confine con Malcesine si trova Sommavilla, una contrada prettamente agricola a soli 200 dalle spiagge del lago. Da qui partono numerosi sentieri verso le cime del Monte Baldo tra cui anche il sentiero che porta al Baloc tacà via.

Assenza

Assenza

È un tipico nucleo abitativo a tipologia portuale, si trova al confine nord con Malcesine, lungo la Via Gardesana. Assenza si sviluppa sulle rive del lago, ha un piccolo centro con una piazza che è il punto d'incontro e di aggregazione per la popolazione.

Da vedere:

  • La chiesetta medievale di San Nicola.

Noi del 360gardalife bazzichiamo spesso in quel di Brenzone, ci si vede in giro!

E come al solito, buon divertimento e buone vacanze.