Percorso dal Monte Baldo a Malcesine, via Sentiero del Ventrar

Percorso Medio Malcesine

Foto:
Angela Trawoeger
All rights are reserved

Traccia GPS

Itinerario sul versante ovest del Monte Baldo, vista lago

Un bellissimo percorso, tutto in discesa e molto panoramico che da Tratto Spino porta a Malcesine passando dal sentiero del Ventrar, un paradiso botanico giudicato fra i più belli d’Europa.

Informazioni tecniche

Caratteristiche
Percorso Tratto Spino - Sentiero del Ventrar - Prai - Signor - San Michele - Malcesine
Partenza Tratto Spino
Arrivo Malcesine
Quota di partenza 1760 mt
Quota massima 1760 mt
Dislivello - ascesa/discesa 431 mt / 2090 mt
Lunghezza 16,40 km
Tempo 4 ore
Difficoltà
Difficoltà medio
Difficoltà tecnica (da 1 a 5) 2
Difficoltà fisica (da 1 a 5) 2
Scala delle difficoltà CAI T - (sentiero del Ventrar: EE)*
* Segnaletica in montagna e scala delle difficoltà CAI
Attrattiva (da 1 a 5)
Impressione 3
Paesaggio 5

Tipo di percorso

  • Percorso A/R
  • Percorso con salita e discesa in funivia
  • Percorso panoramico

Periodo consigliato

Da maggio a novembre, in assenza di neve

Punti di interesse lungo questo trekking

Il sentiero del Ventrar è un paradiso botanico giudicato fra i più belli d’Europa. È lungo circa un chilometro, incide la parete Nord della Colma di Malcesine e vi porta sul versante ovest del Monte Baldo. Il paesaggio è a tratti roccioso, a tratti panoramico con degli scorci bellissimi sull’Alto Garda.

Descrizione dell’itinerario

Dalla stazione a monte, camminate verso nord lungo la breve salita che porta alla Colma di Malcesine.

Camminate dritti in pianura lungo il crinale del Baldo fino all’estremità con un punto panoramico fra i migliori di tutta la montagna. Prendete il sentiero che scende a est e poco prima di raggiungere la strada asfaltata Graziani, sulla sinistra trovate le indicazione per il sentiero del Ventrar.

Il sentiero del Ventrar è facile e corto ma occorre fare attenzione per l’esposizione. Sul sentiero ci sono dei dei cordini di acciaio non sempre necessari, per aiutarsi nei punti più esposti.

Alla fine del Ventrar si trovano dei ruderi di vecchie fortificazioni della prima guerra mondiale.

Continuate a scendere prendendo il sentiero che attraversa la distesa dei Prai. Si abbandona il sentiero e ci immette sulla via cementata dei Prai (sentiero 3) che porta prima al capitello del Signor poi a San Michele, alla stazione intermedia della Funivia Malcesine Monte Baldo.

Al bivio del signor continuate a scendere sulla via cementata tenendo la destra.

Al prossimo bivio, poco sopra la stazione della Funivia, girate a sinistra per arrivare in stazione. Trovate delle panchine sulla vostra destra e le tabelle del Cai alla vostra sinistra.

Superate la stazione e proseguite a piedi prendendo la discesa che trovate a destra della stazione. Proseguite dritti restando sulla strada principale fino a passo Campiano che si trova a 375 mt di quota sulla via Panoramica.

Qua potete scendere sia a destra che a sinistra e arriverete a Malcesine. La discesa a sinistra è leggermente più corta.

Lungo la via Panoramica ci sono parecchi tagli che accorciano la strada e portano più velocemente a Malcesine.

Varianti

Arrivati a San Michele potete scendere a Malcesine con la funivia.

Fatelo in salita se avete fiato e/o problemi alle ginocchia camminando in discesa. In caso vi suggerisco di partire da San Michele: vi aspettano 1200 mt di dislivello in salita, invece che 1700.

Volete fare solo il sentiero del Ventrar?

Le nostre dritte

  • Per evitare un po’ di coda soprattutto nei periodi di alta stagione invece che prendere la Funivia da Malcesine potete salire in macchina fino a San Michele, alla stazione intermedia.
  • Non fatelo in bicicletta perché questo percorso passa del Sentiero del Ventrar, vi tocca metterla a spalle ed è pericoloso.

La discesa in inverno

Questo itinerario non è percorribile con la neve.

Rifugi, bivacchi o punti di ristoro lungo il percorso

  • Ristorante Bar Cime del Baldo:
    Alla partenza presso la stazione della Funivia Malcesine Monte Baldo.
    Tel. +39 045 6584283
  • Rifugio Bocca di Navene:
    A 10 minuti a piedi dall’uscita del sentiero del Ventrar, (dirigersi in discesa verso il Monte Altissimo).
    Tel. +39 045 7401794
  • Bar Ristorante La Capannina:
    Al ritorno, alla fine della Colma di Malcesine
    Tel. +39 045 657 00 81 - Cel. +39 333 371 03 58
  • Ristorante Bar Baita dei Forti:
    A 10 metri dalla stazione a monte della Funivia Malcesine Monte Baldo. Tel. +39 045 7400319

Come raggiungere il punto di partenza dell’itinerario

Il percorso parte alla stazione a monte della Funivia Malcesine Monte Baldo. Qua per vedere costi, orari e periodi di apertura della funivia.

Parcheggio

  • A Malcesine
  • Stazione a valle di Malcesine
  • Stazione intermedia di San Michele

Mezzi pubblici

Nessuno

Consigli per la sicurezza

  • Non sottovalutate il percorso solo perché è in discesa. Vi aspettano 1700 metri di dislivello e la maggior parte del percorso è su cemento e asfalto. Sentiero del Ventrar:
  • Sul sentiero ci sono dei cordini di acciaio, non sempre necessari; fate attenzione e controllatene sempre lo stato prima di usarli
  • Prestate attenzione ai punti esposti
  • Da percorrere con maggior prudenza se il sentiero è bagnato
  • Evitate l’escursione in inverno, anche se non nevica, o nei mesi più freddi: il sentiero è esposto a nord e d’inverno non batte mai il sole.

Potrebbe interessarti anche