A Malcesine la quinta tappa del Red Bull Cliff Diving 2011

Articolo Gara Evento

Quando

23 + 24 Luglio 2011

Spot

Malcesine, Castello Scaligero

Photo

Angela Trawoeger
All rights are reserved

Dopo Rapa Nui, Yucatan, Atene, La Rochelle, Orlando, Gary e tutti gli ateleti della "magica dozzina" si sfidano proprio qua a Malcesine, sul Lago di Garda!

La serie del Red Bull Cliff Diving sceglie anche per il 2011 l'Italia come scenario della competizione internazionale di tuffi da grandi altezze più importante al mondo.

La tappa italiana rappresenta una delle grandi novità dell'edizione 2011: Malcesine, il 24 luglio, ha ospitato per la prima volta l'evento, regalando a tutti gli spettatori una giornata all'insegna dell'adrenalina.

La particolare conformazione del suo territorio la rende il "trampolino" naturale perfetto per questa manifestazione internazionale di rara suggestione... Nel 2011 il nuovo format di gara aggiunge una dose extra di tensione. Una nuova dinamica di gara permetterà agli atleti di aggiudicarsi il titolo di campione: dopo tre tuffi gli atleti saranno classificati in una graduatoria parziale e solo i primi sei qualificati accedono alla manche finale. Il 2011 si preannuncia quindi carico di tensioni ma è pur vero che solo un numero davvero limitato di tuffatori possiede le doti fisiche e psicologiche necessarie per praticare questo sport: quando non c'è spazio per l'errore, con il corpo esposto alla forza di gravità senza alcuna protezione, solo chi riesce a mantenere massima concentrazione e totale controllo del proprio corpo può eseguire il tuffo perfetto.

Quest'anno, ad accrescere la tensione negli atleti oltre all'incremento di difficoltà e complessità delle acrobazie, anche l'ambizione, per la maggior parte di loro, di aggiungere almeno un nuovo tuffo al proprio repertorio personale.

Una giuria di cinque giudici internazionali, guidati da Claudio de Miro, capo giudice e campione italiano di tuffi, giudicheranno le performance prendendo in considerazione il decollo, la posizione in aria e l'entrata in acqua. Gli atleti si sfideranno per aggiudicarsi gli agognati dieci punti assegnati ad un tuffo davvero impeccabile.

Sono 15.000 gli spettatori su barche a vela e motore, tavole da surf, canoe, gommoni e in spiaggia a guardare la quinta tappa del circuito mondiale 2011.

I giudici: " Questa è stata la miglior gara che abbiamo visto quest'anno. Molti tuffatori hanno dato il meglio di loro e i punteggi sono stati molto ravvicinati, come mai prima".

Classifica della tappa di Malcesine

  1. Gary Hunt | GBR | 459.90 pts
  2. Artem Silchenko | RUS | 449.35
  3. Michal Navratil | CZE | 413.35 pts
  4. Jonatan Paredes | MEX | 411.70 pts
  5. Alain Kohl | LUX | 394.10 pts
  6. Slava Polyeshchuk | UKR | 391.50 pts
  7. Kent De Mond | USA | 290.80 pts
  8. Gennadiy Kutsenko | UKR | 277.20 pts
  9. Cyrille Oumedjkane | FRA | 275.40 pts
  10. Steven LoBue | USA | 254.40 pts
  11. Sasha Kutsenko | UKR | 250.20 pts
  12. Hassan Mouti | FRA | 228.25 pts
  13. Jorge Ferzuli | MEX | 193.15 pts

Classifica generale

  1. Gary Hunt | GBR | 89 pts
  2. Michal Navratil | CZE | 60 pts
  3. Artem Silchenko | RUS | 55 pts (DNS in stop 2)
  4. Slava Polyeshchuk | UKR | 53 pts
  5. Orlando Duque | COL | 40 pts (injured after stop 2)
  6. Cyrille Oumedjkane | FRA | 40 pts
  7. Alain Kohl | LUX | 34 pts
  8. Sasha Kutsenko | UKR | 29 pts
  9. Kent De Mond | USA | 22 pts
  10. Steven LoBue | USA | 21 pts (DNS in stop 4)
  11. Jorge Ferzuli | MEX | 20 pts
  12. Hassan Mouti | FRA | 14 pts (DNS in stop 4)

Potrebbe interessarti anche