Pimp my riding - kite camp 4 girls only

Evento

Scritto da
Chiara Regolini

Photo
Angela Trawoeger
All rights are reserved

Data
25 giugno 2011

Obiettivo
Far scoprire a più ragazze possibili il fantastico mondo del Kitesurf e avvicinare le più esperte al freestyle.

Risultato
SEMPLICEMENTE PERFETTO!!!

Il 25 giugno alla scuola Easykite, situata nell'ormai famoso e rinomato kite spot di Navene al Lago di Garda, si sono radunate 16 ragazze per la prima edizione del "Pimp my riding Kite Camp for girls only", una giornata interamente gratuita ed a loro dedicata. Il "pimp my riding camp 4 girls" è un progetto 100-One che da anni porta le ragazze alla scoperta dello snowboard offrendo loro una giornata di insegnamento gratuita sul Monte Bondone. Da quest'anno grazie all'impegno dei ragazzi della Easykite supportati da 100-One, si riesce a proporne la versione estiva e lacustre, sempre con una tavola ai piedi, ma questa volta con un Kite sopra la testa.

L'obiettivo era quello di avvicinare tante ragazze allo sport del kitesurf in modo semplice divertente e sicuro, portandole in un ambiente il più possibile familiare e rilassato, che da sempre è il marchio di fabbrica della scuola. Per garantire i criteri di qualità e sicurezza sono stati proposti due gruppi di principianti che per la prima volta avrebbero provato a far volare un kite, un gruppo di intermedie che già le prime partenze con la tavola le aveva fatte, ed un ultimo gruppo di kiter abbastanza esperte che si sarebbero cimentate nelle prime manovre di freestyle.

Alla mattina il sole splendeva alto nel cielo azzurro e sgombro di nuvole, ottimo indizio per una giornata ventosa. Anche la spiaggia davanti alla scuola è stata pimpata per l'occasione, con un gigante gazebo 100-One, sotto al quale è stata creata una rilassante chill area con pouf e sdraio ed un corner con tavole e vele North Kiteboarding 2011 che sono state ampiamente testate per tutta la giornata. Alle 10.00 le ragazze sono arrivate quasi tutte contemporaneamente curiose ed emozionate. Ad accoglierle tutto il team Easykite, Special Guest e istruttrice d'eccezione la campionessa in carica di kite freestyle e race, nonchè atleta del Team North Kiteboarding International, Alice Brunacci!

La giornata ha il via... Isa inizia la parte teorica con le principianti, che si divertono a coniare nuovi termini per indicare i vari sistemi di sicurezza, ed imparano a preparare le vele, le North Evo 9mt visto il vento previsto. Lorenzo rinfresca le tecniche di partenza con il gruppo di intermedie. Alice si riunisce con le ragazze più esperte per decidere cosa imparare e mostrare a secco come eseguire i vari tricks.

Al momento dei preparativi per uscire è il caos, 16 ragazze che si preparano con muta, giubbotto e trapezio, scambiandosi battute ed emozioni. Fantastico! I gruppi passano 4 ore in acqua che, a detta di tutti gli istruttori, sono letteralmente volate, al rientro sui volti di tutte ci sono stampati solo dei gran sorrisi entusiasti e il commento all'unisono è "Che figata! Qui bisogna continuare".

Le principianti hanno confermato e capito quanto gli istruttori della Easykite si impegniamo costantemente a promuovere, ovvero che il kite è davvero un gioco, che non serve usare tanta forza e che non è uno sport prettamente maschile o per super sportivi. E che soprattutto è davvero divertente fin da subito! Le intermedie hanno decisamente migliorato la propria tecnica portando a casa anche qualche bel bordo in switch. E le ragazze del gruppo freestyle hanno provato le loro prime manovre rimanendo molto soddisfatte e meravigliate dalla facilità con cui si possa iniziare a saltare correttamente se seguite da una persona competente e professionale.

Alice infine, conclusa la lezione, si è lanciata in acqua con la sua Vegas 12 e ha gasato tutte per bene facendo una bella session di freestyle, sotto gli occhi incuriositi degli altri kiter che vedevano questa ragazza dalla muta bianca volteggiare in aria tutta sorridente davanti a 4 gommoni pieni di ragazze che facevano foto.

Dopo un bel tramonto in riva al lago, il gruppo si sposta in massa a Malcesine, in paese, dove è scoppiata la meritata festa!

La giornata è stata semplicemente perfetta. L'energia sprigionata da così tante persone riunite da una passione o dalla volontà di scoprirla era palpabile. Il sole non è mai stato oscurato da alcuna nuvola, Eolo ha deciso di regalare una delle migliori giornate di vento iniziando a soffiare ininterrottamente da mezzogiorno alle sette di sera, nuove amicizie sono state strette... ma soprattutto, un'altro bel gruppo di girls sono così state iniziate al fantastico mondo del kitesurf. La Brunacci ha conquistato tutte le ragazze oltre che per la sua bravura, anche per la sua semplicità e simpatia, dimostrando che con costanza, dedizione ed umiltà anche il kite in rosa può arrivare ad alti livelli.

Che dire... sicuramente ci sarà una seconda edizione. Quando si organizzano eventi del genere col cuore, le cose non possono che andare per il meglio!

Potrebbe interessarti anche