Cesar Portas a Malcesine

Intervista

Photo:
Angela Trawoeger
All rights are reserved

Abbiamo avuto il piacere di incontrare Cesar Portas in tarda primavera durante qualche giorno vacanza che ha trascorso a Malcesine in compagnia della sua ragazza.

Anche se a dire il vero questo inizio giugno 2013 è uno dei peggiori che io ricordi (pioggia, temperatura ben al di sotto della media e pure poco vento) non potevamo perdere l’occasione di fargli qualche domanda sulla nostra magnifica località… con qualche dubbio sulle risposte visto il periodaccio in cui è capitato.

Dimenticavo, molti di voi non conosceranno Cesar, eccovi allora una veloce introduzione: Cesar è una ragazzone spagnolo nato a Barcellona nel 1983 e da una decade atleta North Kiteboarding, marchio leader di attrezzatura.

Kiter dal 2000, progredisce molto in fretta e ben presto comincia a girare il tour mondiale (PKRA) a cui partecipa fino al 2011 arrivando sempre nelle posizioni importanti della classifica. Sfortunatamente poi, un infortunio alla spalla lo ha tenuto lontano dallo sport per un paio di anni, ma ora si sta allenando per tornare ad altissimi livelli e a vederlo nelle nostre acque in azione sembra proprio a sia buon punto!

Semplicemente uno dei kiter più forti sul pianeta, di poche parole ma comunque sempre cortese e con il sorriso sul volto.

Ecco cosa ci ha raccontato in una rapida intervista fattagli durante questa altrettanto veloce vacanza.

La tua impressione del Lago di Garda?

Ho avuta una bellissima impressione del Garda, lo scenario è davvero bello. Il lago è cosi grande che sembra di essere nell'oceano, i grandi boschi e i piccoli paesi e borghi tutti attorno ti fanno sentire bene…

Nonostante le condizioni avverse (acqua fredda e pioggia), come è far kite al Lago di Garda?

Anche se il tempo era brutto, è divertente ridare diversamente. Salti in barca e cominci a seguire il vento assieme ad altri compagni.

Infatti sul Garda, tipicamente per fare kitesurf, si utilizza il servizio lift. Ti era mai capitato prima? Come ti è sembrato?

Mai fatto prima! Noi partiamo sempre dalla spiaggia… è divertente partire dalla barca, quando esci in barca in gruppo per una kite session ognuno si prende cura dell'altro e il gioco diventa quasi avventuroso.

A Malcesine puoi fare un sacco di sport, sia in acqua che in montagna, tutto nello stesso posto, lo stesso giorno. Che te ne pare? Hai fatto dell'altro oltre al kite?

Abbiamo avuto la fortuna di incontrare Ivano del 100-one che ci ha portati in mountain bike e ci ha fatto fare delle discese downhill davvero belle… una delle discese più belle che io abbia mai fatto!

Hai girato tutto il mondo, come mai hai deciso di venire proprio a Malcesine?

Era nella mia lista dei desideri da anni, molti amici e conoscenti mi hanno detto che è un posto davvero figo per fare kite e divertirsi. E finalmente sono riuscito a scappare per qualche giorno per venire a scoprirlo.

Cosa ti è piaciuto di più?

Hum! Questa si che è dura.. Non riesco a decidere fra il gelato di "Cento per Cento", la discesa in downhill o la kite session pomeridiana col vento da sud a Campione…

Come hai trovato la scuola Easy kite?

Mi è stata consigliata da amici che vanno li da sempre. Chiara ti fornisce tutto quello di cui hai bisogno per godere al meglio ogni uscita in un'atmosfera davvero amichevole.

Hai idea di dove sei capitato?

Ahahah, più o meno si! Nord Italia, vicino a Verona… 1200 km in macchina da casa mia

E ora la password della tua vacanza a Malcesine!

Fuocoooo!!!

Tornerai?

Sicuro! Sono stato molto bene e mi son sentito ben accolto da tutte le persone che ho incontrato. Inoltre ho potuto fare molti degli sport che amo. Ecco, per questo ci sarà di sicuro una seconda volta. Anche perchè voglio provare il volo in parapendio dal Monte Baldo!

Potrebbe interessarti anche