Il Mondiale Star a Malcesine

Regata

Photo: Angela Trawoeger
All rights are reserved

Luglio 2014. Si è appena concluso il mondiale Star, a Malcesine. E il Lago di Garda entra nella storia!
Per la prima volta in Europa un campionato mondiale Star disputato in acque dolci.

Un successo firmato Fraglia Vela Malcesine e dal suo presidente starista Gianni Testa che vanta una grande tradizione di staristi. Sono soci della Fraglia Vela Malcesine Roberto Benamati, che vince il Mondiale a Cannes nel 1991, ci sono i plurititolati Flavio Scala, Mauro Testa e Albino Fravezzi, vice campione mondiale e campione europeo.

Chi credeva che la Star uscendo dalle classi olimpiche cadesse nel dimenticatoio si sbagliava… e di grosso!
La Star è la barca tecnica per eccellenza, la regina dalle linee antiche ma con prestazioni straordinarie.
Una classe celebre sempre composta da velisti di altissimo livello che hanno fatto la storia della vela mondiale.

Al via 92 equipaggi, 19 Paesi. Non mancano i grandi nomi; Torben Grael, cinque volte medaglia olimpica, suo fratello Lars Grael, il francese Xavier Rohart, l'americano Mark Reynolds, due volte oro olimpico, l'azzurro Diego Negri che regata con il gardesano Sergio Lambertenghi, il norvegese Melleby, lo svizzero Marazzi, il tedesco Hagen, il greco Papathanasiou e gli americani Diaz e Szabo.
Sono sei i campioni del mondo che navigheranno con la Stella d'oro sulla randa.
Presenti anche i melsinei Roberto Benamati con a prua Dan Lovrovic, il figlio Michele Benamati, classe 1994, con Luca Mefezzoli e Albino Fravezzi, "il Doge del Garda", col figlio Fabio.

Al termine delle sei prove vince l'equipaggio tedesco Robert Stanjek e Kleen Frithjof a due soli punti dagli azzurri Diego Negri e Sergio Lambertenghi. Al terzo posto il norvegese Eivind Melleby con il brasiliano Bruno Prada. Nono il plurititolato brasiliano Torben Grael, ex tattico di Luna Rossa in Coppa America.
Un fantastico 18 posto per il giovanissimo laserista Michele Benamati alla sua prima esperienza in una competizione di questo calibro. Ha lasciato dietro di lui di una posizione Lars Grael, Albino Fravezzi (23°)e il papà Roberto (37°).

Sul canale YouTube della Star Sailors League tutti i video delle 6 giornate con le interviste e le premiazioni:
youtube.com/channel/Star Sailors League

Potrebbe interessarti anche