Falesia del Belvedere - Arrampicata ad Arco

Medio medio/facile Falesia

Foto:
Angela Trawoeger e Giampaolo Calzà (Trota)
All rights are reserved

Climber:
Foto 1,2,6,10: Giampaolo Calzà (Trota)

A Nago, sul Lago di Garda

Già il nome fa intuire quello che troverete arrampicando su questa bellissima falesia. La falesia è disposta su due settori, il settore A, quello più basso, ha vie facili e corte mentre il settore B, quello più alto, ha vie più lunghe e strapiombanti che richiedono una buona forza sugli avambracci e una buona tecnica.

La falesia del Belvedere è su roccia calcarea bianca, ci sono 48 vie di buona chiodatura con fix e resinati.

Da qualche anno c'è un nuovo accesso, un po' più lungo ma più sicuro e con un grande parcheggio.
È vietato parcheggiare al vecchio parcheggio del Belvedere sulla strada Nago/Arco. Arrivati alla rotonda di Nago, lasciare la macchina al parcheggio nuovo vicino alla rotonda. Da lì parte un sentiero che in meno di 10 minuti porta prima al settore B e proseguendo in discesa al settore A.

Relazione tecnica

  • Tipo di parete: roccia calcarea bianca e compatta con buchi e boulderini
  • Tipo di vie: monotiro, parete con vie di più lunghezze
  • Tipo di arrampicata: strapiombante, verticale e appoggiata, arrampicata d'intuito
  • Tempo di avvicinamento: 10 minuti
  • Parcheggio: nuovo alla rotonda di Nago, ampio e gratuito
  • Esposizione: sud-ovest
  • Lunghezza della corda consigliata: 60 mt
  • Qualità della chiodatura: buona
  • Vie: 48 dal 3c al 7bc
    Settore A: 20 vie da 8 a 12 mt, dal 3b a 6a
    Settore B: 28 vie dai 10 ai 24 metri dal 4b a 7bc
  • Quota: 263m
  • Attrezzata da: L. Colò, M.Grasso, Giampaolo Calzà (Trota)

Come raggiungere la falesia

La Falesia si trova a Nago.
- Da Arco seguire le indicazioni per Nago Torbole prendendo a destra del ponte sul fiume Sarca la statale SS 240.
- Da Torbole salire lungo la strada in salita seguendo le indicazioni per Nago Torbole.

ATTENZIONE!
Dal 2015 è vietato parcheggiare sulla strada Nago/Arco al parcheggio del Belvedere. Accedere da sopra dal sentiero vicino all'ampio parcheggio sulla rotonda di Nago.

Le nostre dritte

  • Questa falesia è molto affollata e calda d'estate. Ottima in inverno, primavera e autunno.
  • Sconsigliata nelle giornate molto ventose e non arrampicabile con la pioggia.
  • Alcune vie del settore A sono un po' lucide ma ancora arrampicabili e senza troppa difficoltà.

Cerca una guida alpina per il tuo corso d'arrampicata o iscriviti ad un corso sul Lago di Garda

Usa lo spazio subito sotto se hai qualcosa di importante da segnalare sulla falesia appena descritta.

Potrebbe interessarti anche