Facile escursione sul Monte Belpo a San Zeno di Montagna

Percorso Facile San Zeno di Montagna

Photo:
Angela Trawoeger
All rights are reserved

Traccia GPS

Un giro facile e rilassante.
Si parte dalla contrada Canevoi, si attraversa la pineta Sperane per arrivare alla frazione Lumini. Da qua si imbocca il sentiero che porta in cima al Monte Belpo e si ritorna al punto di partenza passando per Dosso Croce.

Informazioni tecniche

Caratteristiche
Percorso Canevoi - Sperane - Lumini - Monte Belpo - Park Jungle Adventure - Dosso Croce - Canevoi
Partenza Canevoi
Arrivo Canevoi
Quota di partenza 580 mt
Quota massima 874 mt
Dislivello - ascesa/discesa 579 mt / 584 mt
Lunghezza 9,9 km
Tempo 2,5 ore
Difficoltà
Difficoltà facile
Difficoltà tecnica (da 1 a 5) 2
Difficoltà fisica (da 1 a 5) 2
Scala delle difficoltà CAI T: turistico x*
* Segnaletica in montagna e scala delle difficoltà CAI
Attrattiva (da 1 a 5)
Impressione 3
Paesaggio 4

Tipo di percorso

  • Percorso ad anello
  • Arrivo in vetta
  • Adatto a famiglie e bambini

Periodo consigliato

Tutto l’anno

Punti di interesse lungo questo trekking

Da vedere il centro storico della frazione Lumini. Si legge che il nome della frazione deriva dalla presenza, in tempi antichi, di branchi di lupi tenuti lontani con dei fuochi che visti di notte e a distanza sembravano dei lumi. Sulla crocetta del Monte Belpo vi aspetta una bella vista sul Lago di Garda sud e la Pianura Padana.

Descrizione dell’itinerario

Da Canevoi si entra nella pineta e si seguono le indicazioni per Sperane (cartellonista verde/bianca di San Zeno S21), fino ad arrivare sulla strada asfaltata. All’interno della pineta ci sono diversi tagli, non segnati, ma che portano tutti sulla strada asfaltata. Niente paura mi raccomando, la pineta è piccola e con un po’ di orientamento arrivate tranquillamente fino a Sperane. Se volete stare tranquilli scaricatevi la traccia gps.

Si prosegue a destra e si cammina sulla strada asfaltata fino ai Lumini, si passa all’interno della piccola frazione e si scende, sempre su strada asfaltata verso Caprino. Si sale a destra seguendo le indicazioni per il Monte Belpo, S30.

Al bivio salite a destra per la crocetta del Monte Belpo. Questo pezzo è il più impegnativo di tutto il percorso ma è molto breve.

Dopo la merenda con vista si prosegue verso nord-est, al bivio si tiene la sinistre (indicazioni S31) e si scende fino ad arrivare sulla strada asfaltata che sbuca poco prima dei Lumini.

Si ritorna indietro, questa volta restando sulla strada asfaltata. Si passa quindi dal Parco Jungle Adventure, si continua a scendere e si seguono le indicazioni per Dosso Croce. Da Dosso Croce parte un sentiero, in discesa, che riporta alla contrada Canevoi.

Per chi preferisce camminare nel bosco, può rifare il sentiero iniziale all’interno della pineta.

Varianti

Questo percorso può essere fatto anche al contrario.

Per chi volesse chiudere l’anello del Monte Belpo, arrivati alla crocetta, può scendere da dove è arrivato e chiudere il giro seguendo le indicazioni S30. Potete evitare la pineta, se volete, e iniziare il percorso dalla frazione del Lumini.

Le nostre dritte

  • Come detto sopra, niente paura per i numerosi tagli in pineta
  • Questo itinerario è adatto anche come giro nordic walking e, evitando il taglio che porta fino alla crocetta, è percorribile anche in mtb

L’escursione d’inverno

Questo itinerario è percorribile tutto l’anno.

Rifugi, bivacchi o punti di ristoro lungo il percorso

Nessuno

Come raggiungere il punto di partenza dell’itinerario

Da San Zeno di Montagna dirigersi a sud e prendere la seconda strada in salita dopo la chiesa. Proseguite sempre dritti fino alla contrada Canevoi.

Parcheggio

Alla contrada Canevoi.

Mezzi pubblici

Con gli autobus di linea ATV