Canoa e SUP

È suggestivo vedere le spiagge, le insenature, i piccoli paesi, le isole, le rocce verticali che entrano dritte nell’acqua da un sup o da una canoa

Leggi tutti i post

Il Sup al Lago di Garda

Il Sup è un nuovo modo di vivere il Lago di Garda, per tutti, ma sportivamente!

Lo Stand Up Paddling, meglio conosciuto come SUP, ha origini molto lontane e conosce in questi ultimi anni una grande rinascita. Si abbina la tavola da surf alla pagaia e si rema in piedi.

La veloce diffusione di questo sport è dovuta alla velocità d’apprendimento. Il sup, infatti, è uno sport crossover, facile, autonomo, gratificante ed è pure divertente. E se non bastasse è praticabile tutto l’anno. L’unico limite è che bisogna saper nuotare.

I più sportivi invece devono sapere che il Sup non è noioso e che viene praticato anche dai windsurfisti o dai kiter, come allenamento, in mancanza di vento.

Non c’è niente di meglio per tenersi in forma. Facendo SUP si allenano tutti i muscoli del corpo, si migliora l’equilibrio e, come tutti gli sport, aiuta a stare bene, fisicamente e soprattutto mentalmente.

Il momento migliore per uscire col Sup al Lago di Garda è quando il lago è piatto, in assenza di vento. Nella parte più a nord è meglio aspettare la sera, al tramonto, il momento in cui cala il vento e il lago pian piano si sfolla.

Se siete pratici col Sup, potete uscire in qualsiasi ora del giorno, ma con le onde e con il vento farete un po’ più di fatica.

Prima ho scritto che è uno sport crossover. Ebbene sì, con il Sup al Lago di Garda facciamo cruising lungo le coste. Credetemi che è da provare almeno una volta. È stato interessante e suggestivo vedere le spiagge, le insenature, i piccoli paesi, le isole, le rocce verticali che entrano dritte nell’acqua da un sup.

Dovete sapere che al Lago di Garda ci sono tante piccole spiagge e insenature che nemmeno notereste passando in macchina sulla Via Gardesana... Ci sono anche delle cascate. Sono prospettive insolite che non dimenticherete. Sono momenti in cui si sta bene, sembra di passeggiare sull’acqua.

Il Sup fa riscoprire il contatto con la natura perché ci si sente in armonia con una delle componenti più importanti della terra e del nostro corpo... l'acqua!

Quasi tutte le scuole al Lago di Garda organizzano corsi di Sup o affittano l’attrezzatura.

Il mio consiglio è quello di fare una prima lezione per capire velocemente come fare o di rivolgersi a loro se avete voglia di una pagaiata in compagnia per scoprire gli angoli meno conosciuti del nostro territorio.

Buon divertimento!

La Canoa al Lago di Garda

Tutte le cose belle che ho scritto poco sopra per il Sup valgono anche per la canoa. Il tipo di allenamento però è differente, in canoa infatti si rema seduti.

Non abbiate paura perché le canoe che vengono usate al Lago di Garda non sono chiuse. Se per caso vi ribaltate ve la cavate con un mini tuffo al Lago (che può essere pure piacevole nelle giornate estive).

Anche la canoa viene utilizzata per fare cruising lungo le coste del Lago di Garda. La sensazione però è differente perché si sta seduti e si è ancora più vicini al filo dell’acqua.

Andare in canoa al tramonto è straordinario: il lago è calmo, c’è meno vento, poca onda, nessuna confusione... silenzio, la luce è morbida e i colori sono mutevoli, bellissimi. Sono momenti intensi che ti fanno venire la voglia di rifarlo tutti i giorni.

Come per il Sup, se non siete mai stati in canoa, consiglio un breve corso per avere le nozioni base di sicurezza e capire l’abc della pagaiata.

Per chi fosse solo interessato al noleggio le può trovare presso le maggior parte delle scuole di vela e di surf del Lago di Garda.