Via ferrata

Via ferrata Monte Colodri ad Arco

Facile via ferrata per famiglie e principianti sul Lago di Garda

ariella-bickhove
Testo

Ariella Bickhove

Nordic walking, trekking e vie ferrate
Angela Trawoeger
Foto

Angela Trawoeger

Ideatrice, fotografa e content manager

La ferrata del Colodri ha un dislivello di circa 300m ed è particolarmente adatta per avvicinarsi all’attività su vie ferrate; è adatta anche per i bambini che vanno sempre accompagnati ed equipaggiati.

Salendo la ferrata alla vostra destra vedrai le vie di roccia del Monte Colodri. La ferrata infatti è stata costruita nel 1981 dalla Sezione S.A.T. di Arco come rientro per gli alpinisti impegnati sulle vie del Monte Colodri (398m).

Mappa e traccia GPS

Informazioni tecniche

  • Caratteristiche

    • Partenza
      Prabi
    • Arrivo
      Prabi
    • Percorso
      Prabi – via ferrata Monte Colodri – Laghel – Arco – Prabi
    • Quota di partenza
      95m
    • Quota massima
      285m
    • Dislivello – ascesa/discesa
      267m/267m
    • Lunghezza via ferrata
      1,20km
    • Lunghezza del tour
      4,1km
    • Tempo
      2,5 ore
  • Difficoltà

  • Attrattiva

    • Impressione (da 1 a 5)
      5
    • Paesaggio (da 1 a 5)
      5
  • Tipo di percorso

    • Percorso ad anello
    • Arrivo in vetta
    • Adatto a famiglie e bambini
    • Percorso consigliato
    • Percorso panoramico
  • Periodo consigliato

    • Tutto l’anno
      senza neve o ghiaccio

Partner

Hotel Dolomiti 360gardalife it
Hotel Villa Carmen it
Hotel Villa Edera 360gardalife it

Punti di interesse lungo la via ferrata

Ci sono diversi punti panoramici sulla Valle del Sarca e il Lago di Garda.

Punto panoramico alla fine della via ferrata del monte colodri
Punto panoramico alla fine della via ferrata

Descrizione della via ferrata del Monte Colodri

Dal parcheggio di Prabi, attraversa la strada e prendi il sentiero in salita (431b) che attraverso i sassi di Prabi, in cinque minuti, ti porta all’attacco della ferrata.

Il percorso è facile, ben attrezzato con cordini metallici e pioli in ferro. In alcuni punti, i tanti passaggi hanno levigato la roccia.

Finita la ferrata si scende proseguendo verso Nord.
Prima si arriva sul Monte Colodri e poi inizia la discesa verso Arco. Al bivio seguire le indicazioni per la chiesetta di S.Maria di Laghel e da lì si scende a sinistra fino ad arrivare ad Arco. Da Arco si attraversa il centro lungo Via Segantini per ritornare a Prabi.

Varianti

Non ci sono varianti per questa via ferrata.

La via ferrata del Colodri d’inverno

La via ferrata è percorribile anche d’inverno. Da evitare se gela o nei mesi più freddi.

Rifugi, bivacchi o punti di ristoro lungo il percorso

Nessuno.

Partner

Hotel Ideal malcesine 360gardalife
Xtreme bike malcesine 360gardalife
Hotel Villa Carmen it

Come raggiungere il punto di partenza dell’itinerario

Da Torbole o Riva del Garda, arrivati ad Arco, proseguire dritti fino al ponte del fiume Sarca e svoltare a sinistra seguendo le indicazioni per “Località Prabi”.
Proseguire dritti per un centinaio di metri e poco dopo il Rock Master trovate il “Camping Arco” e la piscina di Arco.

Parcheggio

Al parcheggio del Camping Arco, via dei Legionari Cecoslovacchi, 14.

Mezzi pubblici

Nessuno.

Attrezzatura necessaria

Obbligatorio l’uso di casco, imbragatura e kit da ferrata.

Percorsi simili

Attività sportive con le guide e gli istruttori del posto

Dal Magazine