Scialpinismo

Itinerario di scialpinismo a Punta Telegrafo sul Monte Baldo

Splendide sciate vista lago in ambiente isolato di alta montagna

davide fambri
Foto e testi

Davide Fambri

bici, scialpinismo e parapendio

Itinerario impegnativo, abbastanza difficile, di difficoltà BS, che da Prada Alta ti porta sulla vetta di Punta Telegrafo a 2200 metri di quota. Al rifugio c’è un bivacco invernale con sei posti letto e coperte.

Prima di partire controlla il meteo, informati sulle condizioni della neve e guarda il bollettino valanghe.

Mappa e traccia GPS

Informazioni tecniche

  • Caratteristiche

    • Partenza
      Baito Scale, Prada Alta
    • Arrivo
      Punta Telegrafo
    • Percorso
      Sentiero 654 – Val delle Pree – Rifugio Telegrafo G.Barana – Punta Telegrafo
    • Lunghezza
      10,93 km
    • Difficoltà
      BS
    • Dislivello – ascesa/discesa
      1132m/1132m
    • Quota di partenza
      1120m
    • Quota vetta
      2200m
    • Durata
      5 ore
    • Esposizione
      W SW
    • Materiale
      artva, pala, sonda e ramponi
  • Difficoltà

    • Difficoltà
      BS
    • Difficoltà tecnica (da 1 a 5)
      4
    • Difficoltà fisica (da 1 a 5)
      4
  • Attrattiva

    • Attrattiva (da 1 a 5)
      5
    • Paesaggio (da 1 a 5)
      5
  • Tipo di percorso

    • A/R stesso percorso
    • Arrivo in vetta
    • Panoramico

Partner

Hotel Maximilian 360gardalife
Arco mountain guide 360gardalife 3
Xtreme bike malcesine 360gardalife

Punti di interesse lungo questo percorso

Ti aspetta un itinerario molto bello che regala splendide sciate vista lago in un ambiente isolato di alta montagna nel circo glaciale del Telegrafo. Da fare almeno una volta.

Descrizione dell’itinerario

Salita

Dal parcheggio al passo di Prada Alta, si prosegue a piedi lungo la strada asfaltata in leggera discesa. Si supera la val Trovai fino a trovare sulla destra l’inizio del sentiero 654 con indicazioni per il Telegrafo.
Si segue il sentiero fino a sbucare su una strada forestale. Si gira a sinistra e si segue la forestale che sale a tornanti e attraversa un grande spiazzo. Si prosegue ancora qualche metro e si svolta a destra, lasciando la forestale e continuando sul sentiero 654.

Si risale fino a una placconata levigata al centro della valle dove solitamente si trovano dei conoidi valanghivi da attraversare.

Qui ti aspetta un passaggio delicato, sempre difficile da trovare e da valutare in base alle condizioni della neve.
In caso di poca neve si può passare dal sentiero estivo altrimenti, se ha già scaricato, si passa dritti dal canale sulla destra del sentiero estivo.

Si raggiunge così la val delle Pree, la si risale al centro fino a quota 1750 dove termina la parete rocciosa sulla vostra sinistra.
Si risale un ripido pendio (a volte necessari rampant o ramponi), fino ad arrivare nella val Malmor sotto al rifugio Telegrafo.
Si prosegue lungo la vallata tagliando in obliquo verso destra fin sotto la ripida pala che ti porta al rifugio Telegrafo.

Si prosegue oltre al rifugio per poi deviare a sinistra lungo la cresta fino giungere alla croce di vetta di punta Telegrafo a quota 2200 metri.

Discesa

Uguale alla salita

Rifugi, bivacchi o punti di ristoro lungo il percorso

Partner

Arco mountain guide 360gardalife 3
Hotel Dolomiti 360gardalife it
Baita dei forti 360gardalife

Come raggiungere il punto di partenza dell’itinerario

In macchina si raggiungere il parcheggio Baito Scale al passo di Prada Alta a quota 1154m.

Le nostre dritte

  • In condizioni di neve sicura si può ripellare e sciare altri pendii
  • Se la quota della neve è alta portati le scarpe per il tratto in mezzo al bosco
  • Splendide sciate anche su firn a stagione inoltrata 😉

Dal Magazine