Corsa

Facile percorso running a San Zeno di Montagna

Correre in montagna tra i castagneti

davide fambri
Testo

Davide Fambri

bici, scialpinismo e parapendio

Splendida stradina pianeggiante tra i castagneti, ideale per fare jogging, ma anche passeggiate o per un semplice giretto in bicicletta con la famiglia.

Mappa e traccia GPS

Informazioni tecniche

  • Caratteristiche

    • Partenza
      San Zeno
    • Arrivo
      San Zeno
    • Percorso
      Chiesa di San Zeno – Ponte del Diavolo – Tenuta Cervi – Cà del China – Tenuta Cervi – Ponte del Diavolo – Chiesa di San Zeno
    • Quota di partenza
      680m
    • Quota massima
      692m
    • Dislivello – ascesa/discesa
      316m/321m
    • Lunghezza
      15 km
    • Tempo
      1,5 ore
  • Difficoltà

    • Difficoltà
      facile
    • Difficoltà tecnica (da 1 a 5)
      1
    • Difficoltà fisica (da 1 a 5)
      2
  • Attrattiva

    • Impressione (da 1 a 5)
      3
    • Paesaggio (da 1 a 5)
      3
  • Tipo di percorso

    • Percorso ad anello
    • Adatto a famiglie e bambini
  • Periodo consigliato

    • Tutto l’anno

Partner

Hotel Villa Edera Malcesine 360gardalife it
Mmove 360GardaLife
Hotel Maximilian 360gardalife

Punti di interesse lungo questo percorso

Questo percorso attraversa la Contrada La Ca’ che oggi è l’ingresso della Tenuta Cervi, donata dal conte Bonoris all’istituto Don Provolo di Verona. Trovi un’antica chiesetta dedicata a San Pietro e poche case un tempo abitate da chi lavorava nella Tenuta Cervi.
La Contrada si trova poco dopo il Ponte del Diavolo, nelle cui vicinanze, secondo la tradizione orale, si trovava un tempo un covo di falsari.

Descrizione dell’itinerario

Dal parcheggio di San Zeno vicino alla chiesa, segui la strada principale in direzione nord fino alla contrada Laguna. Poco dopo, dove la strada scollina e inizia la discesa, prendi la strada a destra che entra in piano, con indicazioni per il Ponte del Diavolo.

Segui la strada e superato il piccolo ponte dovrai affrontare una breve salita che ti porta fino alla Tenuta Cervi.
Si prosegue ora su fondo sterrato ma ben compatto e scorrevole. Segui sempre il sentiero principale con qualche dolce sali e scendi fino ad arrivare a Cà del China dove incroci il sentiero che porta a Prada.

Prosegui dritto e quando arrivi al cancello torni indietro ripercorrendo lo stesso itinerario.

Varianti

Il percorso dalla Chiesa è lungo circa 15 chilometri, se è troppo lungo puoi partire dalla Contrada Laguna accorciando il percorso di circa 6 chilometri.

A Cà del China puoi prendere il sentiero in salita sulla destra che ti porta fino in Prada o quello a sinistra, in discesa, che ti porta sullo strada che da Castelletto di Brenzone sale a San Zeno. Fai attenzione però perché il fondo e la difficoltà cambiano notevolmente. Ti troverai a correre su ripide mulattiere e sentieri sconnessi che chiedono un altro tipo di allenamento.

Partner

Hotel Villa Edera Malcesine 360gardalife it
Hotel Ideal malcesine 360gardalife
Hotel Nettuno 360gardalife

Le nostre dritte

  • Questo percorso è particolarmente affascinante in autunno per i bei colori che regala questa stagione
  • Non entrare in macchina verso la Tenuta Cervi e il Ponte del Diavolo, è zona a traffico limitato
  • Questa zona è ricca di castagni, fai attenzione però, se capiti in autunno in alcuni punti è proibito raccoglierle

L’escursione d’inverno

Questo itinerario è percorribile tutto l’anno.

Come raggiungere il punto di partenza dell’itinerario

Il percorso parte dal centro di San Zeno di Montagna.

Parcheggio

Al parcheggio della Chiesa.

Mezzi pubblici

Con gli autobus di linea ATV.

Questo percorso passa da San Zeno di Montagna

Prima o dopo il percorso, durante una gita o in vacanza, i piccoli paesi del Lago di Garda meritano di essere visitati.

Dal Magazine