Scialpinismo

Itinerario di scialpinismo a Cima Costabella sul Monte Baldo

Itinerario medio-facile vista lago

davide fambri
Foto e testi

Davide Fambri

bici, scialpinismo e parapendio

Itinerario medio-facile, che si può affrontare anche dopo abbondanti nevicate, di difficoltà MS, che da Prada Alta ti porta a Cima Costella a 2000 metri di quota.

Prima di partire controllate il meteo, informati sulle condizioni della neve e guarda il bollettino valanghe.

Punti di interesse lungo questo percorso

Questo itinerario non è mai troppo impegnativo, è alternativo e meno frequentato della classica salita a cima Costabella.
Ti aspettano delle splendide viste lago, nelle giornate più limpide potrai vedere la catena degli Appennini e la laguna di Venezia.

Mappa e traccia GPS

Informazioni tecniche

  • Caratteristiche

    • Partenza
      Prada
    • Arrivo
      Costabella
    • Percorso
      Sentiero 56 – Ca del Cordon – Malga Valvaccara – Rifugio Fiori del Baldo – Cima Costabella
    • Lunghezza
      8,20 km
    • Difficoltà
      MS
    • Dislivello – ascesa/discesa
      1155m/1171m
    • Quota di partenza
      987m
    • Quota vetta
      2087m
    • Durata
      4 ore
    • Esposizione
      W SW
    • Materiale
      artva, pala e sonda
  • Difficoltà

    • Difficoltà
      MS
    • Difficoltà tecnica (da 1 a 5)
      3
    • Difficoltà fisica (da 1 a 5)
      3
  • Attrattiva

    • Attrattiva (da 1 a 5)
      5
    • Paesaggio (da 1 a 5)
      5
  • Tipo di percorso

    • Arrivo in vetta
    • Panoramico

Partner

Baita dei forti 360gardalife
Hotel Villa Carmen it
Hotel Ideal malcesine 360gardalife

Descrizione dell’itinerario

Salita

Dallo spiazzo, si attraversa la strada e si prende il sentiero 56 che inizia pianeggiante per poi salire ripido, lo si segue fin quando sulla sinistra trovi un prato con una casetta.
Si sale lungo il prato fino a incrociare la strada forestale, si prosegue sempre in salita fino al bosco delimitato da un muretto a sassi facilmente scavalcabile. Si prosegue lungo il sentiero nel bosco fino a sbucare in un valletto più aperto.

Si sale il valletto, dove finisce la vegetazione si piega leggermente a destra fino ad arrivare a Malga Valvaccara a quota 1546m.

Si salgono i pendii sovrastanti stando a sinistra dello stretto avvallamento, per poi piegare leggermente verso destra puntando dritti al rifugio Fiori del Baldo a quota 1816m.
Da qui si gira a sinistra e si sale in costa fino a cima Costabella a 2055m (sulla cima non ci sono la croce o altri segni di vetta).

Discesa

Dalla vetta scendere dritti verso il lago per poi tagliare a sinistra e rientrare lungo la traccia di salita.

Rifugi, bivacchi o punti di ristoro lungo il percorso

Partner

Hotel Dolomiti 360gardalife it
Hotel Maximilian 360gardalife
Arco mountain guide 360gardalife 3

Come raggiungere il punto di partenza dell’itinerario

In macchina si arriva a Prada Alta da San Zeno di Montagna.
Si supera la partenza degli impianti Prada/Costabella e si continua su via Prada Alta. Si supera via Fes (che trovate sulla sinistra) e subito dopo, sempre sulla sinistra, trovate un piccolo spiazzo vicino a una panchina dove parcheggiare la macchina.

Le nostre dritte

  • Fai attenzione alle cornici di neve che si formano in prossimità della vetta, tieniti all’interno
  • Il Rifugio Fiori del Baldo potrebbe essere aperto anche d’inverno, contattatali per le informazioni prima della gita
  • Se il rifugio è aperto fermati per un boccone o a bere qualcosa, da lì nelle giornate più limpide, potrai vedere fino alla laguna di Venezia

Dal Magazine